• News

Voto sul Piano socio-sanitario in Consiglio Regionale

consiglio_regionale.jpg

Ieri il Consiglio Regionale doveva votare il Piano socio-sanitario, ma la protesta delle Associazioni e delle famiglie delle persone con disabilità l’hanno fatto rinviare a martedì prossimo.

Il nuovo Piano cambia le regole di finanziamento alle strutture convenzionate con la Regione. In base al nuovo contratto, oltre al meccanismo della regressione tariffaria, ogni struttura avrà a disposizione un budget calcolato sul fatturato dell’anno precedente. Se un anno una struttura fatturerà meno a causa di assenze, l’anno dopo non potrà fatturare di più, penalizzando le strutture stesse e di conseguenza la qualità dei servizi. L’opposizione, di fronte alla pacifica ma intensa protesta delle famiglie e delle associazioni che operano nel campo della disabilità, ha chiesto all’assessore Viale e al presidente Toti di fermarsi un attimo per valutare l’accoglimento delle proposte di revisione della distribuzione delle risorse del Piano socio-sanitario, così come chiesto dai genitori dei ragazzi con disabilità.
Il dibattito è stato spostato a martedì prossimo, che sarà il terzo giorno di Consiglio dedicato al Piano sanitario. Nel frattempo, il PD ha depositato un emendamento, che martedì verrà discusso in aula. In questo documento si chiede un ulteriore approfondimento in Commissione sui temi riguardanti l’attività contrattuale con le aziende pubbliche di servizi alla persona e con i soggetti erogatori privati, visto che non è stato ancora definito il Manuale di Accreditamento.
Oggi in Consiglio erano presenti Coordown Onlus, La Nostra Famiglia Onlus, ANFFAS – Genova, ANFFAS Imperia, ANFFAS Villa Gimelli di Rapallo, ANFFAS Regionale, Associazione CEPIM - Centro Italiano Down, Fondazione CEPIM Onlus, AIDEL 22 Onlusm AIAS Onlus, Associazione Famigliari Disabili Centro Benedetto Acquarone, Associazione Persone Sindrome di Williams, AFA Liguria, Consulta Regionale delle Malattie Rare, Rappresentanti delle famiglie con sindrome di X-Fragile e di Jacobsen, ANMIC, ANMI, ENS, UIC, UNMS, FAND, FISH Liguria,Corerh per gli enti gestori. Aris, Cgil e Uil

Associazione Anffas Villa Gimelli
Salita Banchi, 20 - 16035 Rapallo (GE)
Tel. 0185.289478 - mailto: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
C.F./P.IVA 01285310999


Anffas Villa Gimelli. All rights Reserved.

Il sito è realizzato da IB Srl

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Leggi la Policy